La prova del Dito

dito.jpg

Ecco a voi il ricettario del Dito che conterrà tutte le ricette che vorrete mandarmi! Un ricco modo per poter prendere alla gola (soffocandolo magari) chi vi è vicino.
Mandate dunque le vostre specialità, io le pubblicherò per voi. Inviandomi il preparato con una piccola descrizione a matteo@rubik3.it provvederò al più presto a inserire la bontà fra le mie pagine.
Un saluto.
Ringrazio tutti coloro i quali manderanno il materiale… il limbo dei golosi è tutto per voi!

LO CHEF brusmat

10 Risposte to “La prova del Dito”

  1. brusmat Says:

    Da ELISA: TORTA AL CIOCCOLATO


    IN ESCLUSIVA SOLO PER LA PROVA DEL DITO LA PRIMA E UNICA RICETTA della torta al cioccolato. Seguite attentamente i passi (o step, se vogliamo essere moderni e anglofoni) della preparazione e sarete osannati come i migliori cuochi di tutto il pianeta.

    Ingredienti:
    4 uova
    150 g di cioccolato fondente
    130 g di zucchero
    130 g di burro
    60 g di farina 00
    60 g di farina di fecola
    1 cartina di lievito

    Preparazione:
    Mettete a bagno maria (Maria) la cioccolata e il burro e fate sciogliere il tutto. Quando sarà sciolto mettetelo in terrazza a freddare. Nel frattempo mettete in una ciotola il rosso delle 4 uova con lo zucchero. mescolate bene finchè non sarà ben amalgamato. a questo punto dovete aggiungere le chiare che avete precedentemente montato. di seguito mettere la farina, facendo molta attenzione a non formare i fastidiosi grumi. ATTENZIONE non versate tutta la farina insieme ma poco alla volta con un cucchiaio.
    Ora è il momento di aggiungere il cioccolato e il burro sciolti e ormai freddi. Mescolate e infine mettere la cartina.

    Versare il composto in un piatto da forno circolare ben inburrato e mettere in forno a 180 gradi per 40 minuti.
    Durante la cottura non aprite il forno, rischiate di far ammosciare la torta.

    per finire, quando la torta sarà fredda, potete spruzzarla con dello zucchero a velo.

    VARIANTE PER I PIù NICCHI:
    per chi vuole una vera e propria botta di vita si può anche aggiungere della nutella al centro della torta.
    Buona mangiata e attendo commenti

  2. brusmat Says:

    Da MICHELE: PATATE BOLLITE

    ingredienti:
    acqua 1/4 ettolitro
    sale 1kg
    patate gialle 740 (di medie dimensioni)

    mischiate tutto insieme in una pentola e fate bollire le patate (con la buccia) finchè sono cotte
    ciao

  3. brusmat Says:

    da ALESSANDRA: RISO ALLO ZAFFERANO


    RISOTTO CON ZAFFERANO E FUNGHI x 4
    Ingradienti:
    300g riso, 1 cipolla tritata, 3 salsicce (180g), 1 bicchiere di vino bianco, 300ml di brodo, 2 bustine di zafferano, 400g di funghi champignon, 350g funghi chiodini, 2 spicchi d’aglio, parmigiano a scaghlie, 1 po di prezzemolo tritato, 80g di burro, sale e pepe.
    preparazione:
    lavate e tagliate a fette i funghi, cuocete i funghi a fuoco medio con metà del burro e gli spicchi di aglio, fino a che l’acqua di cottura non si è riassorbita tutta bagnate con metà del vino e continuate la cottura a fuoco medio, salate i funghi.
    In una padella a parte tostate il riso con il burro rimasto e la cipolla tritata mescolando, unite la salsiccia sbriciolandola bagnate con il vino e fate evaporare, quindi quocere per altri 5 minuti e poi unire il brodo poco alla volta. Unite ancora i funghi cotti al riso e portatelo a cottura aggiungendo il brodo se serve e mescolando. Completate con lo zaFFERANO, il parmifiano un pochetto di prezzemolo e una manciatina di pepe.
    Bon appetito!

  4. brusmat Says:

    da MICHELE: BRODO DI CARNE


    l’ ABC della cucina

    brodo di carne:

    ingredienti:
    Acqua
    Sale
    Odori (carote, sedano, cipolla, chiodi di garofano)
    Pomodori (pochi)
    Carne di vitello (da bollito)

    mettere una pentola sul fuoco con tutti gli ingredienti ad acqua fredda, portare ad ebollizione e lasciar bollire per qualche ora.

    variante:
    per fare un buon bollito anzichè un buon brodo, la carne va buttata quando l’acqua bolle.

    ciao

  5. brusmat Says:

    Da MARCO: CARROTS CAKE


    perfect!
    Carrots Cake

    Ingredienti torta:
    4 uova grandi
    280g di Farina
    300g di zucchero
    1+1/4 di bicchiere di olio d’oliva
    350 g di carote
    135 g di noci
    2 cucchiaini di polvere di cannella
    2 cucchiaini di vaniglia o 1-2 bustine di vanillina
    1 cucchiaino di bicarbonato(baking soda)
    1/2 cucchiaino di sale
    bustina di lievito per dolci- 2 cucchiaini di backing powder

    Crema a glassa:
    57 g di burro
    230g di crema di formaggio(philadelphia)
    250 g di zucchero a velo
    estratto di vaniglia o buccia di limone finemente grattugiata.
    Noci macinate per rifinire

    Preparazione:

    Preriscaldare il forno a 180° C.
    Grattugiare più finemente possibile le carote e schiacciare le noci, anche queste più finemente possibile, mettendole, separatamente, da parte.
    Mescolare insieme farina, polvere di cannella, bicarbonato, sale, lievito nelle quantità definite e mettere da parte.
    In un recipiente battere le uova con mixer elettrico fino a completo mescolamento. Aggiungere lentamente lo zucchero e mescolare fino ad ottenere una crema di colora chiaro. Aggiungere l’olio e l’estratto di vaniglia o la vanillina. Lentamente aggiungere l’impasto con la farina precedentemente preparato mescolando giusto fino a completato mescolamento. Aggiungere infine le carote e le noci e rovesciare l’intero impasto in una pentola grande da forno, precedentemente imburrata e cosparsa con farina per evitare che la torta si attacchi.
    Mettere in forno per 25-30 min controllando con stuzzicadenti che la completata cottura.
    Rimuovere il tutto e lasciare freddare.

    Crema a glassa:
    Ammorbidire il burro e mescolare a bassa velocità con la crema di formaggio. Ottenuta una crema omogenea aggiungere lentamente lo zucchero a velo mescolando fino ad avere una crema densa e sostenuta.
    Mettere la glassa in frigorifero in attesa che la torta sia fredda. Dopodiché, guarnire la torta riportando la glassa e rifinire a piacere con noci schiacciate.
    Conservare il tutto in frigo.

    ciao

  6. brusmat Says:

    Da SARA: CROSTATA


    Crostata della Sara

    INGREDIENTI:

    300 g di farina
    2 uova
    125/150 g di burro
    100 g di zucchero
    un pizzico di sale
    1 cucchiaio (grande) di lievito istantaneo
    1 barattolo di marmellata

    PREPARAZIONE

    – sciogliere il burro a bagno maria (per una crostata ancora più buona – e grassa- utilizzare 150 g di burro “Grifo Latte”)
    – sbattere le due uova ben bene (UOVO MENGONI)
    – aggiungere un pizzico di sale
    – aggiungere 100 grammi di zucchero e amalgamare bene bene
    – aggiungere la farina e lavorare accuratamente con una forchetta (difficilmente utilizzo al frusta)
    – aggiungere parte del burro fuso
    – amalgamare e aggiungere il lievito istantaneo
    – aggiungere il burro fuso rimanente e lavorare bene bene bene
    – preriscaldare il forno
    – prendere l’impasto e porre sulla spianatoia
    – dividere in due parti l’impasto (la parte per la base deve essere un po’ più grande dell’altra)
    – imburrare la teglia
    – porre parte dell’impasto sulla teglia e spalmare bene facendo la base della crostata (la consistenza è simile a quella del DAS)
    – dall’impasto rimanente preparare pezzi a forma di “tubicini” per il contorno della crostata
    – mettere il contorno
    – spalmare la marmellata (la quantità secondo vostro gradimento)
    – mettere le strisciolinie/tubicini di impasto
    – infornare: cottura per 35 minuti, di cui 20 a 250 gradi e 14 a 175 gradi (ATTENZIONE I TEMPI DI COTTURA DIPENDONO MOLTO DAL FORNO CHE UTILIZZATE)

    Sfornare, far freddare la crostata, metterla su di un piatto e decorare con zucchero a velo.

    p.s.
    Se invece della marmellata intendete usare la NUTELLA unica accortezza deve essere posta nella cottura, possibilmente coprire nei primi 20 minuti la crostata con carta stagnola oppure cuocere prima la base (utilizzando i fagioli secchi come peso per non farla lievitare eccessivamente) e poi spalmare nutella e porre le striscioline e rinfornare per 15 minuti.

  7. La Cogne Says:

    LA TORTA AL TESTO!
    Dose per 4 torte:
    1 Kg di farina 00
    2 bustine di lievito di birra istantaneo
    2 cucchiaini di zucchero
    sale q.b.
    2 cucchiai di olio
    latte q.b.
    acqua tiepida
    Preparazione.
    scaldare l’acqua necessaria per le 2 bustine di lievito, buttare l’acqua in una ciotola che servirà poi per impastare aggiungere il lievito e lo zucchero, amalgamare bene fino a quando non si è scolto poi versare piano piano la farina e intridere con le mani aggiungendo il sale e l’olio, impastare fino ad attonere una pasta abbastanza elastica per far questo aggiungere lentamente del latte per arrivare alla giusta consistenza.
    fate una palla unica e dividetela in 4 palline precise, nel frattempo avrete riscaldato il testo, appena è abbastanza caldo mettete la prima torta che avrete precedentemente steso con il mattarello come la grandezza del testo, è importante che la fiamma non sia fortissima altrimenti la torta rischia di bruciare e non cuocersi all’interno, giratela nel testo in senso circolare di tanto in tanto appena apreso un colorito lieve girarla dal l’altro lato e fare la stessa cosa, fino a quando la torta non arriva alla cottura ed è pronta per essere mangiata, fate la stessa cosa con le altre tre torte.
    Buon appetito, con aggiunta di prosciutto, salsicce e qualunque altro ripieno.

  8. La Cogne Says:

    Pasta alla A’Matriciana x 4
    400 gr di penne rigata
    250 gr di pancetta a dadini
    1/2 cipolla
    1 bottiglia di pomodoro (passat rustica)
    peperoncino
    olio
    Brandy
    Prendete una pentola e buttateci la cipolla con il peperoncino un poco d’acqua e l’olio, fate cuocere la cipolla e quando si è ridottoa di volume potete buttarci i dadini di pancetta, fate rosolare qualche minuto e poi sfumate con un poco di Brandy a questo punto versate il pomodoro e se volete un sugo ancora più corposo mettete una gettata di concentrato di pomodoro, fate bollire tutto per una 1/2 oretta fino a quando il sugo non si è rappreso, assaggiate se è giusto di peperoncino e sale.A questo punto cuocete la pasta e versatela nel sugo al dente, servite cospargendo a piacimento o con pecorino o parmigiano se preferite!
    Bona panzata!!!!!!!!!!!!!!

  9. Deli Giuseppe Says:

    Ho provato a regalarmi dei bignè di San Giuseppe, quando però li ho fritti sono rimaste delle pallette piene. Avevo seguito la ricetta che mio padre pasticcere mi aveva dato, in essa diceva di metterci una puntina di “baching), i miei sono morti ed io non sapendo cosa era il “b” non l’ho messo, su internet ora ho capito che è un lievito chimico, come faccio ad acquistarlo? C’è un sostituto che abbia la stessa funzione? Potreste darmi un suggerimento? RingraziandiVi anticipatamente, saluto. Deli Giuseppe

  10. michele Says:

    da Maresa con furore
    la ricetta della torta di pasqua

    INGREDIENTI
    10 uova
    1 kg di farina
    200 g di grasso (burro-olio-margarina)
    100 g di fontina a cubetti
    100 g di groviera a cubetti
    50 g di pecorino romano grattugiato
    150 g di parmigiano grattugiato
    100 g di lievito di birra
    20 g di sale
    1 bicchiere di latte

    PROCEDIMENTO
    sciogliere il lievito con il latte leggermente tiepido.
    unire la farina le uova e il grasso sciolto e amalgamare molto bene e a lungo.
    unire i formaggi e il sale.
    amalgamare nuovamente.
    mettere l’impasto in una teglia a bordi alti.
    far lievitare in un luogo tiepido (tipo forno leggeremente riscaldato poi spento) fino al raddoppio del volume dell’impasto.
    scaldare a 250 gradi il forno e infornare la torta.
    dopo 15 minuti, abbassare a 200 gradi.
    far cuocere per ulteriori 40 minuti circa, anche secondo la resa del forno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: