Velocità Interstellare

Vi

La visione al cinema di quel capolavoro che risponde al nome di Interstellar, ha riacceso in me tanta voglia di fisica, il mio primissimo amore scolastico.

Nel film ci sono molti richiami interessanti alla quantistica, la fisica spiccia e la fantascienza più standard… questo mi ha portato a mettere in discussione le più banali leggi che conosciamo.

Vediamo di fare chiarezza; partiamo.
(Se sei un fisico, un matematico, un astronomo scappa da qui alla velocità della luce! Ora!)

Sappiamo tutti che per determinare la velocità di un corpo abbiamo a disposizione due formule:
v=m*a (velocità uguale massa per accelerazione)
v=s/t (velocità uguale spazio fratto tempo)

Analizzeremo la seconda e dimostreremo come non sia univoca ma accostabile ad altre tre formule simili da oggi nel mercato della matematica/fisica gratis per tutti!! (Me vien da ride)


PRIMO CASO:

Dato un evento periodico a velocità media costante, la velocità è espressa dal tempo stesso.

Esempio: per fare il letto in media ci vuole un minuto? Io ci metto pochi secondi, quindi sono stato molto veloce.
Chiunque riesca a finire prima un evento che ha un tempo medio è un genio, è forte, è veloce.
Velocità non è più il rapporto fra spazio e tempo ma è essa stessa tempo.

v=t


SECONDO CASO:

Dato un particolare evento a velocità definita, la velocità è espressa dal rapporto dei tempi.

Esempio: il record mondiale di 400 mt piani è di 43 secondi? Io lo porto a 42 e ho battuto il tempo precedente, sono stato più veloce.
Velocità non è più il rapporto fra spazio e tempo ma fra tempo e tempo.

v=t/t


TERZO CASO:

Dato un particolare evento che richiede una quantità definita di eventi nell’unità di tempo, la velocità è espressa dal rapporto della quantità sul tempo.

Esempio: quando a Masterchef aprono la mistery box, o come diavolo la chiamano, sanno che dovranno fare in 40 minuti 6 tipi di carne. Se io riesco a farne sette, beh allora sono stato più veloce.
Velocità non è più il rapporto fra spazio e tempo ma rapporto fra quantità e tempo.

v=q/t


E pensare che volevo prendere matematica o fisica 15 anni fa…
Ahahahah

Se sei un nerd, un astronomo, un fisico, uno scassapalle, fatti una risata anche tu dai.


Parentesi.
Sabato sera, piove, cinema pieno.
Siamo in due.
Entriamo in sala col nostro biglietto per Hunger Games (avete letto bene, Hunger Games), terza fila, posto decentrato, vicino al corridoio di uscita.
Più laterale non si può.

Splendida l’idea di sgattaiolare nell’altra sala, che passa Interstellar e che all’apparenza aveva tanti posti liberi (segnalavano centododici, posto migliore per godersi un film lo troviamo sicuro!) e che invece col passare dei minuti ci ha costretto ad alzarci e cambiare posto ben due volte. Che ansia. Sono arrivati al cinema due pullman da 112 interstellari?
Inizia il film, 10 minuti di paranoia (qualcuno arriva sempre tardi al film, e se magari gli servono questi due posti?)
E invece no, tutto fila e ci godiamo le galassie.

Tutto sto casino per ritrovarci poi dove?
Terza fila, posti decentrati, vicino al corridoio.
Insomma era destino.

Meno male Interstellar. VOTO 9.

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Velocità Interstellare”

  1. david Says:

    c’e’ della poesia nella fantascienza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: