“Buono” per un vaffanculo = gratis =

bxuvg

MIO NONNO ERA UN GENIO!

Mio nonno si chiamava Antonio e lo chiamavano Tonino.
Era il falegname del paese.
Ha fatto mobili per chiunque nella media valle del Tevere.
Fino a pochi anni fa entravi in una qualsiasi casa della zona e il proprietario ti diceva:
“L’vè, quillo l’ha fatto l’tu nonno!!.. è na credenzia de cinquant’anni!”

Insomma, mio nonno aveva a che fare con tanta gente…

La mia storia vuole che in tempi dove il computer proprio non esisteva, ma la fotocopiatrice sì, si fece a mano e macchina da scrivere un biglietto e lo fotocopiò in mazzetti belli alti.
…E distribuiva il biglietto a chi pareva a lui… divennero pure piuttosto ambìti.

Rimettendo a posto certe carte qui a casa, ho ritrovato cotale biglietto.
Stampatevelo e fotocopiatevelo pure voi, sei quanti ve ne servirebbero!!!

“l’sè che te dico?! gite tutti affanculo!”

ULTIM’ORA
Grazie a cugina Chiara ho scoperto che poi il vero artefice fu lo zio, non il nonno; ma la sostanza non cambia molto… per me almeno

Tag: , , , , , , , , ,

Una Risposta to ““Buono” per un vaffanculo = gratis =”

  1. brusmat Says:

    grazie a cugina Chiara ho scoperto che poi il vero artefice e lo zio, non il nonno; ma la sostanza non cambia molto…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: