Gran Sasso: da Prati di Tivo al Rifugio Franchetti sino alla Sella dei Due Corni

Finite le vacanze, un po’ per tutti immagino, ecco alcune foto di una delle escursioni fatte nella quattro giorni nel massiccio del Gran Sasso.

Presa l’ovovia dalla stazione di Prati di Tivo (10€ corsa a/r), molto suggestiva e veloce, si attacca subito il sentiero; lo trovate a sinistra della Madonnina, una sorta di cappella votiva fatta di pietra.

Il sentiero prosegue in tratti abbastanza esposti, per poi arrivare ad una parte quasi da paesaggio lunare (con il caratteristico arco generato da due rocce) e finire poi con una serie di tornanti sino al Rifugio Franchetti.

Più o meno a metà percorso occhio al passaggio più esposto: se non si è assidui frequentatori di montagna è meglio attaccarsi al corrimano!
Per chi soffre di vertigini… un piccolo sforzo, ne varrà la pena fidatevi!

In poco più di un’ora (dall’ovovia intendo) si arriva quindi lassù al Franchetti e per 3€ ti bevi un the caldo rigenerante.
Poi riparti verso la Sella dei Due Corni, a cavallo appunto fra il Corno Grande e il Corno Piccolo del Gran Sasso. Sentiero piuttosto ghiaioso e abbastanza esposto.

Io mi sono fermato lassù, ad ammirare gli scalatori del Corno che mettevano paura solo a guardarli!

Bellissima escursione, neanche troppo faticosa.
Tra le migliori mai fatte perché molto panoramica e con quel poco di adrenalina che non guasta mai per divertirsi.
La consiglio un po’ a tutti; ho visto anche ragazzini di 10/12 anni arrivare al rifugio. In tal caso però c’è da prestare un’attenzione in più al passaggio molto esposto con corrimano.

Buon divertimento!

La vista da Prati di Tivo del massiccio del Gran Sasso

La mattina presto appena sceso dall’ovovia…

Il cielo si schiarisce e si fa luce al sentiero

Il sentiero lascia intravedere la meta

Paesaggi lunari…

Ancora la luna sotto i piedi

Il caratteristico arco di roccia

Si intravede la parte più esposta (e pericolosa) del sentiero

Il pezzo più esposto… (c’è un corrimano, tranquilli!)

Passato il pezzo brutto, il sentiero alle spalle

Ecco il Franchetti!

Bandiere al vento su al rifugio

All’interno del rifugio

Il Franchetti è davvero fico!

In direzione verso la Sella (sulla dx il Corno Piccolo)

Il rifugio Franchetti dall’alto

La maestosità e la bellezza del Corno Piccolo

Si incontrano anche certi soggetti lassù!🙂

Al ritorno dalla Sella dei Due Corni, nuova tappa al Rifugio Franchetti

Via del ritorno nel solito pezzo da vertigini!

Corridori (pazzi) nel pezzo esposto

Eccomi sotto l’arco di roccia

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “Gran Sasso: da Prati di Tivo al Rifugio Franchetti sino alla Sella dei Due Corni”

  1. DAVID Says:

    CON PIACERE

  2. Daniela Says:

    stupendo Matteo…tu come reporter e questo posto spettaco-lunare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: