Teiera di Russell

Se io sostenessi che tra la Terra e Marte ci fosse una teiera di porcellana in rivoluzione attorno al Sole su un’orbita ellittica, nessuno potrebbe contraddire la mia ipotesi purché io avessi la cura di aggiungere che la teiera è troppo piccola per essere rivelata persino dal più potente dei nostri telescopi. Ma se io dicessi che, giacché la mia asserzione non può essere smentita, dubitarne sarebbe un’intollerabile presunzione da parte della ragione umana, si penserebbe giustamente che stia dicendo fesserie. Se però l’esistenza di una tale teiera venisse affermata in libri antichi, insegnata ogni domenica come la sacra verità e instillata nelle menti dei bambini a scuola, l’esitazione nel credere alla sua esistenza diverrebbe un segno di eccentricità e porterebbe il dubbioso all’attenzione dello psichiatra in un’età illuminata o dell’Inquisitore in un tempo antecedente.

Questa è una metafora del filosofo Bertrand Russell.
Geniale.
Pensate che è vecchia di 60 anni, la scrisse nel 1952, eppure è ancora attualissima.
L’articolo che la conteneva già dal titolo esprimeva parecchie cose…. Is There a God?,
E soprattutto fa riflettere parecchio.

Finirò all’inferno lo so.
Ho un posto alla destra del Forcuto.

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Teiera di Russell”

  1. Zachary Nowak Says:

    Bella la grafica, quel verde acceso. Comunque d’accordo, le teorie devono essere falsificabili, è la vera scienza. Mi fa pensare un po’ alla cosiddetta “scomessa di Pascal” (http://it.wikipedia.org/wiki/Scommessa_di_Pascal)… Che brutta ragione per cui credere in dio…come dio non lo verrebbe a capire se ci fosse!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: