Sulla musica oggi… la deriva della melodia

disegno notturno... causato dall'insonnia...

disegno notturno... causato dall'insonnia...

Stavo pensando a cosa accadrà alla musica nei prossimi anni.
Ed ho iniziato a pensarci dopo aver ascolto Ad ogni costo di Vasco Rossi, bruttissimo rifacimento di Creep dei Radiohead. Oddio!!! Ma a che pro?

Pensavo: ma mia figlia, di quali storici e rivoluzionari gruppi parlerà ai suoi figli?
Insomma ai miei nipoti quale musica verrà in mente quando vorranno emozionarsi, innamorarsi o semplicemente stare in allegria?

Non è un discorso sempliciotto credetemi.
Io sono degli anni ’80, 1981 precisamente, e seppur di quegli anni della musica storica abbiamo solo gli strascichi, noi quasi trentenni abbiamo comunque avuto la possibilità di formarci ad un background indubbiamente inclonabile con strumenti e supporti tangibili (MC e Vinili) che fecevano della musica un qualcosa di VERO.
I Beatles e Rolling Stone non sono che i primi a venirmi in mente. Ma dischi anche recenti a fare la storia. Nevermind dei Nirvana, Grace di Jeff Buckley o Use tour illusion dei Guns. E sono solo quei gruppi/album che alle una di notte di un martedì mi vengono in mente. Ricordiamo le tre J degli anni settanta: Jimi Hendrix, Jim Morrison, e quindi i Doors, e Janis Joplin. Peter Gabriel, Simon & Garfunkel, U2, Michael Jackson e la vecchia Madonna. I Pearl Jam, David Bowie, i Queen, i Cure, gli Smiths, i grandi Pink Floyd e i Clash.
Ognuno a suo modo è arrivato sino a noi; chi meglio (appunto i Nirvana), chi peggio (forse Madonna), ma comunque hanno segnato anche per poco i nostri maledetti anni.
Ma poi?

Ci pensate? Mia figlia potrà mai far sentire gli Zero Assoluto, i Tokyo Hotel, i Finley, i Dari, i Kooks alla mia simpatica nipotina? Ma se al massimo durano due anni, come farà a farglieli piacere quand’è cresciuta?
Di cosa gli dirà? Che erano tutti super-fashion-victims-simpatizzanti-per-la-musica? Che erano tutti fake? Tutti prodotti più che produttori?
Allora la musica partiva dalla cultura o era frutto di un substrato che si esternava fra le note. Ora? Dov’è la rivoluzione, la voglia di dire cose, la necessità di essere portavoce di pochi piuttosto che inglobare tutti solo facendoli ballicchiare?

Oggi nel 2009 sono pochi quelli che provano, che osano, che se ne fregano delle vendite e del marketing. Quelli che fanno solo ciò che si sentono, solo se ne hanno voglia. Un esempio è Ben Harper, da anni produttore di se stesso, così libero di fare, di dire; poi sulla bellezza musicale del cambiamento possiamo parlare e non essere d’accordo, ma almeno la forma (canzone) è frutto di una sostanza (artista) e non viceversa.

Sono un po’ triste; se mi metto a vedere oggi Mtv non vedo che controfigure del balletto di Thriller del buon vecchio Jacko. Tutti hanno imparato la coreografia, e fanno ciò che gli si è chiesto, poi vai a vedere le facce e sono tutte scavate, senza personalità, senza un Io più profondo. Ne vedo pochi che non sono così… che brutta cosa.
Ecco come sento la musica questo periodo… il mio iTunes può sembrare anacronistico, o di proprietà di mio padre, ma cazzo come mi emoziono ancora a pensare ai Beatles! Diolibenedica! Anche se proprio oggi Lucy non c’è più, so che domani e il domani fra dieci anni sarà sempre in the sky with diamond anche per me. Non credo che Cercasi AAAmore sia in grado di generare la stessa cosa…

Sarà dura convincere mia figlia ad ascoltare musica che domani avrà quasi 50 anni!
Ma ce la vorrò fare.
Lo farò per mia nipote… e sarò un nonno ancor più felice.

Rock n’ Roll gente, rock n’ roll.

Tag: , , , , , , , ,

7 Risposte to “Sulla musica oggi… la deriva della melodia”

  1. Sulla musica oggi… la deriva della melodia | BNotizie Magazine Says:

    […] l’articolo originale: Sulla musica oggi… la deriva della melodia Tags: Anni, Articolo, Creep, Discorso, Melodia, Musica, Nbsp, Radiohead, Solo, Storica, Vasco […]

  2. Betsy Says:

    D’ACCORDO, ci penso spesso di queste cose. Un bell post, grazie. =D

  3. michele Says:

    umm
    in parte sono d’accordo e in parte no

    magari 20 anni fa anche qualcun’altro ha fatto un tuo stesso ragionamento, magari non inserendolo in un blog, ma cmq pensando: ma chi c..zo sono sti nirvana?? mejo la musica dei bei anni 70 con AC DC, van allen e robba del genere (che evidentemente io non conosco).

    insomma: proprio perchè sono rivoluzionari della musica questi non nascono tutti i giorni!
    magari il prox sarà fra 1-5-10 anni ma di sicuro ci sarà un nuovo, un innovatore un punto di rottura come kurt cobain lo è stato per la ns generazione.

  4. Sulla Musica oggi: parte 2 « ❉ brusmat blog Says:

    […] Ora: Sto scrivendo questo post per portarvi alla luce una mia idea, già in parte elaborata in questo link. […]

  5. Darrin Says:

    always i used to read smaller posts which as well clear their motive, and
    that is also happening with this article which I am reading at this place.

  6. Fashion Apprentice 2 Says:

    From the interior details to the outside design, the finest materisls annd thee
    high standards of workmanship are used. The choices we make can adversely affect the British economy, so why do we continue to do it.

    When on the bottom half of a top, ruchimg
    helps to mimic a waist-cinching effect, and also
    creates a smooth visual line to transition between separates.

  7. Debora Says:

    Hello there, I discovered your blog by the use of Google at
    the same time as looking for a comparable topic, your website came up, it seems good.

    I have bookmarked it in my google bookmarks.
    Hi there, simply was aware of your weblo through Google, and lodated that it iis
    really informative. I’m going to watch out for brussels.

    I’ll appreciate when you continue this iin future.
    Many other people will probably be benefited from your writing.
    Cheers!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: