Che cos’è la risoluzione

cielo rosa
Il parametro della risoluzione si esprime in pixel dell’immagine, calcolati linearmente lungo i lati. Una fotografia da sei milioni di pixel, per esempio, avrà le dimensioni dei lati di 3000×2000 pixel (o accoppiamenti equivalenti). A seconda del video su cui andrà visualizzata l’immagine, le dimensioni relative alla stessa cambieranno in funzione della risoluzione propria dello strumento. Così, un monitor da 1024×768 pixel mostrerà solo una parte dell’immagine 3000×2000 se vista al 100%.
In stampa le cose cambiano, in quanto subentra il concetto di risoluzione della stampante, che tradizionalmente richiede tra i 200 e 400 dpi. Parlare di dpi (dots per inch – punti per pollice) significa che la stampante stenderà sulla carta in un pollice lineare un certo numero di punti discreti che all’occhio formeranno i toni continui dell’immagine. Così stampando la solita immagine da 3000 x 2000 pixel a 300 dpi (la risoluzione ottimale per la stampa) otterremo una stampa di circa 10×7 pollici (cioè 3000/300 e 2000/300), quindi 25×17 cm circa (1 pollice = 2,54 cm) .
Per stampare un dettaglio ingrandito della stessa immagine basterebbe abbassare la risoluzione della stampante, ma al di sotto dei 200 dpi si cominciano a vedere disturbi nella stampa. Occorre perciò ingrandire l’immagine aumentando il numero dei pixel. Questo procedimento si chiama INTERPOLAZIONE o RICAMPIONATURA e significa andare ad aggiungere all’immagine pixel “fittizi” che non esistono nell’originale. Programmi come Photoshop hanno plug-in di ricampionatura, ognuno con diverse caratteristiche. Per ottenere un risultato accettabile è comunque necessario avere un originale di ottima fattura, nitido, chiaro e se possibile in formato tiff o psd (quindi non compresso); con queste caratteristiche il risultato finale avrà più probabilmente un giovamento apprezzabile.

Nella foto sopra: uno scatto eseguito con il mio Motorola V3 da 640×480 (pochi) pixel, ricampionata del 100% ed estrapolata una parte ingrandita… notate la progressiva perdita di nitidezza dovuta al ricampionamento ed in seguito all’ingrandimento (senza interpolazione)… INSTAMPABILE!!!

4 Risposte to “Che cos’è la risoluzione”

  1. NedOne Says:

    LOL… ma quante ne sai!!!!???

    interessante questo della risoluzione! 😀

    PS. ben venuto in WordPress!!! 😉

  2. bella Says:

    molto interessante

  3. Pixel e Millimetri « ❉ brusmat blog Says:

    […] Ho già parlato qui di risoluzione… Spero di esservi stato di aiuto!! […]

  4. Vinilificio » Come preparare le grafiche per copertine e | come-aumentare Says:

    […] CHE COS’È LA RISOLUZIONE | http://WWW.BRUSMAT.IT […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: